giovedì 8 novembre 2012

caro macellaio...

"...lei è il mio macellaio preferito...
(battito di ciglia)
come mi taglia la carne lei non lo fa nessuno...
(altro battito di ciglia)
e poi quel filetto...
ma sa che un filetto così è una rarità?
(testa piegata a destra + sorriso)
Senta Germano,
non è che potrebbe omaggiarmi
di un pò di quella carta che usate?
(occhi languidi da cerbiatto)
Sì sì proprio quella...
sa, sono una pasticciona 
e di quella carta non ce n'è mai abbastanza
...
Lei Germano è proprio un tesoro!"
Povero Germano,
non potevo sconvolgerlo spiegandogli che con quella carta
(introvabile altrove)
dovevo stampare cuscini, strofinacci e tessuti vari!
 In America esiste in tutti i supermercati la freezer paper
mentre qui è assolutamente introvabile.
Così bisogna corrompere i macellai e salumieri
perchè è proprio quella carta con quella plastichina all'interno
il nostro tesoro creativo!
{Photos by SweetnessToCreate. Please, don't copy or use without permission.}
Anni fa provai la freezer paper e il risultato di stampa è nettamente migliore
nel senso che la stampa viene perfetta e molto più scura.
Con la carta da macellaio
il nero diventa un grigio "usurato" ma io lo preferisco
perché a mio parere rende il tutto più shabby
e con un'aria deliziosamente vintage.
Per la stampa su tessuto con carta da macellaio
- federe di cuscini o tessuti vari
- carta da macellaio
- forbici
- stampante
- ferro da stiro
Tagliare la carta da macellaio nella misura di un A4
e stampare l'immagine scelta sulla parte oleata
(ricordiamoci di stampare l'immagine in modo speculare soprattutto se ci sono scritte)
 Posizionarla sul nostro tessuto
e passare il ferro da stiro CALDISSIMO E SENZA VAPORE!
Restare sull'immagine qualche minuto
 togliere la carta
...
et voilà!
Adoro i miei cuscini provenzali!
P.S.La prossima volta che andate dal macellaio
mettete molto mascara!
{Photos by SweetnessToCreate. Please, don't copy or use without permission.}
Il consiglio di Sweetness To Create
Ogni stampante ha inchiostri diversi e potrebbe accadere
che il vostro inchiostro con il lavaggio sparisca.
Il mio consiglio è di provare su un piccolo campione di tessuto
e se per caso l'inchiostro non tiene
ecco la soluzione!
Procurarsi un pennarello per stoffa nero
e ricalcare l'immagine sulla carta da macellaio
(nella parte oleata)
procedere come per la stampa!
Procedimento leggermente più lungo ma con un risultato SICURO!

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Geniale!
Questo giovane blog dovrebbe vincere un premio!
Sweetnes to create sei la mia passione!
Con affetto Simona

P.S. è possibile acquistare qualche tua creazione? Hai un negozio online?

Laura ha detto...

Bellissimi veramente! brava brava

Piera ha detto...

è come non sapevo di questa famosa carta freezer che va di gran lunga negli Statiz! è so anche che parte di noi in giro xmacellai a far strage.." di carta oleata" ahahah e talmente divertente che quando capita di sentirla rido come una matta..compresa la tua!! Dunque io ancora non ho coraggio di..ma visto i vari tutorial di come corrompere un macellaio..finisce che prima e poi..certo è che devo andare da sola a far spesa! giusto?? mi confermi meglio sole?? ahahha..complimenti xil lavoro favoloso..tanto che vorrei chiederti la condovisione del progetto sul mio blog con citazione se vorrai..Adoro tutti i modi di trasferimento immagini!! a presto..

Micio Mirtillo ha detto...

Concordo pienamente con Simona...il tuo blog nato da poco è una bellezza!
Fresco,con idee sempre semplici da copiare...ripeto ancora una volta che è sempre un piacere passare da te...
Ora scappo però...ho bisogno di un "restauro" globale...e poi vado a fare la spesa dal macellaio!!!!
Lelia

Giuseppina Pagano ha detto...

Ciao Giulia, è un pò che non visitavo il tuo blog e ribadisco ciò che ho detto la prima volta che l'ho visto: Splendido, unico, elegante e raffinato per come sei tu...le cose che crei (e io so quanto amore e passione ci metti) pur essendo semplici non sono mai banali .....è un piacere seguirti. Un bacio grande e non tardo molto a scriverti una bella mail.

Pina
Carts

Dyl ha detto...

Complimenti! questo post è molto utile ma soprattutto mi ha fatto sorridere! Grazie del tutorial e della sferzata di buon umore^^

Lieta ha detto...

...ehi!!! e io dov'ero??? certo che metterò tanto mascara!!!
Grazieeeeeee ottimo tutorial!
baci Lieta

Ignazia Maioli ha detto...

Grazie, ho visto tremila siti, blog eccecce e non ho capito perchì ritagliare la carta , fare lo stencil, poi ridipingere ecceccc -- Non si fà prima con il tuo metodo??

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...